ATC PARMA 3

La pianura come non l’avete mai vista prima…

  • Sospensione calendario

    Come forse sapete dalle sommarie informazioni che stanno circolando in queste ore è stata accolta la sospensiva del calendario venatorio della nostra regione.

    L’assessorato regionale sta facendo l’impossibile per approvare un nuovo calendario in queste ore.

    Non dovrebbero però esserci ripercussioni sulla pre-apertura e sull’addestramento cani MA PER ORA NULLA DI UFFICIALE ci è stato comunicato.

    Speriamo di potervi dare informazioni certe nelle prossime ore.

    Una situazione semplicemente grottesca!

  • Info sulla pre-apertura

    In previsione dell’apertura della caccia alla Tortora, Storno e Piccione di domenica 3 settembre, è bene ricordare che:

  • Impegno = risultati

    Crediamo sia giusto mettere al corrente i Soci dell’Atc di un esempio di corretta gestione della fauna selvatica, volta ad evitare i danni che naturalmente essa arreca (e consolidare così le basi per una serena convivenza e collaborazione con gli agricoltori).

    Le foto che travate sotto si riferiscono all’installazione, messa in funzione e successiva rimozione da parte di ns soci volontari di una recinzione elettrificata, che si è dimostrata particolarmente efficace e risolutiva per eliminare le “incursioni” di cinghiali che l’agricoltore ci aveva segnalato: è stato per noi un test, che ci ha permesso di individuare la migliore tecnologia e modalità per questo tipo di impianto.

    L’Atc è a disposizione di coloro che volessero avere informazioni su come realizzare impianti similari: ricordiamo che la norma regionale stabilisce che eventuali danni alle colture possono essere liquidati solo dimostrando di aver messo in atto adeguate strategie di dissuasione.

  • Finalmente ci siamo!!!

    Carissimi Soci, finalmente presentiamo alla cittadinanza, e a tutti coloro che sono interessati, il nostro magnifico progetto di riqualificazione ambientale dell’area che ci è stata a suo tempo donata dall’impresa Pizzarotti.

    Sarà un momento di festa e di grande orgoglio per il nostro Ambito: vi aspettiamo!!!

  • Salutiamo un amico

    Nella giornata di ieri ci ha lasciato il Socio ed amico Appio Mossini. 

    Ci stringiamo con affetto ai suoi cari, in particolare al fratello Marzio.

  • Gara sociale “Cacciatore dell’Anno 2023”

  • Giornata di pulizia in zona Colorno

    Comunichiamo a tutti i soci che

    Domenica 16 aprile

    in collaborazione con il comune di Colorno, su iniziativa del Consigliere comunale Maurizio Segnatelli, si ripete la giornata di pulizia ambientale, questa volta nella zona di Sacca, Sacchetta e Sanguigna.

    Si seguiranno le medesime modalità della giornata del 01 aprile u.s., quando ci si è concentrati sulle zone di Mezzano Rondani e Copermio.
    Il ritrovo è fissato per le ore 08:00 nel piazzale del bar “Bello carico” di Sacchetta.

    Ricordiamo di portare con sé un indumento ad alta visibilità, un paio di guanti e scarponcini o calzature antinfortunistiche.

    Un appello a tutti i Soci per presenziare numerosi, al fine di ripetere l’ottimo successo dell’iniziativa precedente.

  • Determinazione numero soci A.V. 2023-2024

    Nella giornata di oggi, giovedì 09 marzo, si sono svolte le operazioni per l’assegnazione dei posti per la prossima stagione venatoria.

    Questi sono i risultati.
    Contestualmente sono in corso le operazioni di invio delle lettere a coloro che sono stati accolti ed a coloro che sono stati respinti.

  • Assemblea ordinaria Soci A.t.c. PR3

  • Chiarimento della Regione su addestramento cani

    Buongiorno a tutti.

    Rispetto alle richieste riguardo all’addestramento cani, la Regione il giorno 19 gennaio u.s. ha precisato quanto segue.

    L’addestramento cani, come indicato al punto 7.5 della DGR 697/2022 di approvazione del calendario 2022-23, è terminato il 4 dicembre e i cacciatori dovevano segnare la giornata sul tesserino.

    L’utilizzo del cane, come ausiliario, è consentito dopo tale data nella caccia collettiva al cinghiale, nella caccia in squadra alla volpe, nella caccia vagante al fagiano nelle AFV in cui termina il 30 gennaio, nella caccia alla beccaccia (che si è chiusa il 31 dicembre) e ovviamente nel recupero degli ungulati feriti.

    In sintesi, fino al 01 febbraio NON è consentito l’addestramento cani in A.T.C.